I Farmaci Contro l'Ansia

Annunci di Lavoro

Gli Ansiolitici

Tachicardia, tremore, vampate di calore, sudore, una paura irrazionale che imprigiona facendo predere il controllo sul corpo e sulla psiche.

Navigare Facile

L'ansia è ben diversa dalla paura che pressochè ogni persona ha sperimentato nel corso della vita, sui banchi di scuola o di fronte ad eventi inattesi carichi d'incognite, facendo la sua comparsa all'improvviso e senza ragioni comprensibili.

Ansia, panico e fobie sono disturbi significativamente diffusi nella nostra società ed in molti casi la cura passa anche attraverso la somministrazione di psicofarmaci ansiolitici ai quali ricorrere nei momenti di crisi acuta.

Tra i farmaci più diffusi nel trattamento dell'ansia, così come della depressione e dell'insonnia, troviamo le benzodiazepine che, dagli Anni Settanta, sono subentrate ai barbiturici il cui impiego è accompagnato da maggiori incognite per quanto concerne la salute dei pazienti.

Food

Le benzodiazepine sono, infatti, contraddistinte da una ridotta tossicità clinica, oltre che da un ampio spettro d'utilizzo svolgendo, fra le altre, azioni ansiolitiche, sedative di contrasto all'insonnia. Come per tutti gli psicofarmaci va però ribadita la necessità di assumere le medicine per la mente sempre sotto lo stretto controllo del medico.